Cofanetto di Melanzane (con sorpresa)

Preparazione:  120  minuti

Difficoltà: alta

Ingredienti:  melanzane, carne trita mista per ragù, carote, cipolle, sedano, passata di pomodoro, passa fresca corta, mozzarella, olio evo, sale, parmigiano grattugiato, basilico.

Una versione sfiziosa della più classica pasta con le melanzane, che preparo quando voglio servire un piatto unico presentato in chiave poco convenzionale. Questo cofanetto di melanzane a sorpresa piace a grandi e piccini che, una volta scoperto il cuore di pasta, dimenticano la melanzana all’esterno e la mangiano molto volentieri.

PROCEDIMENTO

Lavare e tagliare le melanzane che saranno salate affinché esca la parte amarognola. A parte preparare in una casseruola il ragù con un battuto di cipolla, sedano e carote e un pizzico di sale...

Leggi il resto...

Mezze maniche al granchio

Preparazione:  45 minuti

 

Difficoltà:  Alta

 

Ingredienti:  Chele e pezzi di granchio, polpa di pomodoro, aglio, olio evo, sale, mezze maniche.

Uno dei piatti preferiti di mio marito sono le mezze maniche al granchio. Le gradisce in ogni stagione ed è una pietanza che preparo relativamente spesso, pur non essendone io particolarmente ghiotta. Il granchio lo compro già a pezzi perché non amo troppo l’idea di maneggiarlo.

 

PROCEDIMENTO

In una casseruola soffriggere l’aglio in olio evo. Adagiare lentamente i pezzi di granchio e coprire il tutto con acqua. Lasciare cuocere per una decina di minuti ed aggiungere la polpa di pomodoro, salare e far andare per una trentina di minuti...

Leggi il resto...

Buon Ferragosto!

 

 

Ovunque voi siate….gli auguri più cari di un Buon Ferragosto! 

Leggi il resto...

Orecchiette estive

Preparazione:  20 minuti

 

Difficoltà:  Facile

 

Ingredienti:   orecchiette fresche, pomodori pachino, basilico, prosciutto crudo, olio evo, sale.

 

Un piatto velocissimo! Non farete in tempo ad apparecchiare che è già bello e pronto! Utile da portare in ufficio, al mare, in montagna…è una pasta fredda divertente e colorata.

 

 PROCEDIMENTO

Cucinare in acqua salata le orecchiette. Contemporaneamente tagliare a pezzetti i pomodori ed a listarelle il prosciutto crudo. Quando le orecchiette avranno raggiunto la cottura, scolarle e passarle sotto l’acqua fredda. Condire con il prosciutto, il pomodoro, il basilico fresco e dell’olio evo. Felice pranzo con gusto e buon gusto.

 

 

Leggi il resto...

Coccetto di Trofie

Preparazione:  15 minuti

Difficoltà:  Facile

Ingredienti:   trofie fresche, pomodori pachino, basilico, parmigiano reggiano, olio evo, sale, cipolla, sedano e carota.

Un piatto prettamente estivo, semplice, veloce e pratico. Lo preparo quando voglio stare leggera ed ho poco tempo ma allo stesso tempo mi va di presentare un piatto non banale. E’ versatile ed è buono sia caldo che tiepido.

 PROCEDIMENTO

Soffriggere in una casseruola un battuto di cipolla, carote e sedano ed aggiungere i pomodorini pachino tagliati in quattro parti. Aggiungere il basilico, il sale e mezzo bicchiere d’acqua e far cuocere per alcuni minuti. A parte, bollire le trofie in acqua salata e una volta ultimata la cottura e scolate, versarle nella casseruola...

Leggi il resto...

La Tavola Marina

Ormai credo abbiate iniziato a conoscere le mie passioni e le mie abitudini, una di queste è sicuramente quella di ricevere. Che si tratti di amici o parenti, di un pranzo formale o di una cena in tranquillità, nulla è mai lasciato al caso ed il must è “cura dei dettagli”. Vivendo in una località di mare il tema marino ricorre frequentemente e lo interpreto sempre in modo diverso, nei colori e nelle ambientazioni che amo ricreare. Questo ne è un esempio ed è stato pensato per accogliere dei cari amici provenienti dalla Svezia, venuti in vacanza nella mia ridente e accogliente città. E’ una tavola decisamente informale e divertente pensata in particolare per le loro tre deliziose bambine. Felice pranzo con gusto e buon gusto.

 

Leggi il resto...

Fichi e crudo

Preparazione:  5 minuti

 

Difficoltà:  Facile

 

Ingredienti:   fichi maturi di diverso tipo, prosciutto crudo semidolce, miele di acacia (a piacere)

 

Che sia per uno snack, per un antipasto o un aperitivo, questo abbinamento riscuote sempre molto successo. E’ velocissima e d’effetto.

 

PROCEDIMENTO

Lavare i fichi e tagliarli a fettine. Impiattare accostando le fettine di fichi alle fette di prosciutto piegate a ventaglio. Decorare a piacere con miele di acacia. Felice pranzo con gusto e buon gusto.

 

Leggi il resto...

Pennette melanzane e pistacchio

Preparazione:  25 minuti

Difficoltà:  media

Ingredienti:   melanzane, pomodorini pachino, basilico, granella di pistacchio, pennette, sale, olio evo, aglio, parmigiano reggiano.

Spesso in cucina amo improvvisare, creare nuovi sapori e suggestioni che mi ricordano viaggi, esperienze ed emozioni. Questo piatto è venuto per caso e mi ricorda il matrimonio di una carissima amica siciliana che è stata ed è nella mia vita un faro, che la distanza (adesso vive a Bruxelles) ed il tempo non hanno mai spento.

PROCEDIMENTO

Soffriggere in una padella con olio evo e aglio le melanzane precedentemente lavate e tagliate a listarelle. Salare e dopo qualche minuto aggiungere i pachino tagliati in quattro e qualche foglia di basilico. Contemporaneamente bollire in acqua salata le pennette...

Leggi il resto...

Taccole al ragù

Preparazione:  50 minuti

Difficoltà:  media

Ingredienti:   taccole (fagiolini schiacciati), carne trita mista, salsa di pomodoro, cipolla, sedano, prezzemolo, basilico, sale, olio evo, parmigiano reggiano.

Un piatto nato per gioco, ma rivelatosi immediatamente un goal ad effetto. Un’alternativa alla pasta, un piatto unico che regala enormi soddisfazioni lasciando un senso di appagamento e leggerezza.

PROCEDIMENTO

Preparare il ragù aggiungendo ad un battuto di sedano, cipolla, prezzemolo e basilico soffritti in olio evo e salati, la carne trita mista (vitello, maiale e tacchino). Lasciare rosolare ed aggiungere la salsa di pomodoro e cuocere per almeno mezzora. Aggiustare di sale. Contemporaneamente sbollentare in acqua salata le taccole precedentemente lavate e mondate...

Leggi il resto...

Cena in terrazza: candele e piante aromatiche

Chi l’ha detto che una tavola informale non possa essere di buon gusto? Con l’arrivo dell’estate non c’è nulla di meglio di una cena all’aperto che possa rilassarci e affrancarci dal caldo e dalle fatiche del giorno. Il consiglio è di usare tovagliato ad hoc per l’esterno: pratico e funzionale ma altrettanto bello da vedere. In questo caso ho scelto un runner con il tema delle erbe aromatiche e tovagliette americane come sottopiatti. Bicchieri di vetro soffiato e posate colorate hanno richiamato i colori del runner. Infine una candela per creare movimento, fiori di lavanda come centrotavola e, come segnaposto, un mazzetto di aromatiche. Buona cena con gusto e buon gusto!

Leggi il resto...