Risotto allo Champagne

Difficoltà: media

Ingredienti: riso, champagne, brodo vegetale, cipolla, parmigiano reggiano

Un piatto sontuoso che vi farà fare un’ottima figura con i vostri ospiti. A me piace molto e ogni tanto mi diverto a prepararlo quando magari dopo alcuni festeggiamenti sono avanzate un po’ di “bollicine”. Felice pranzo con gusto e buon gusto!

PROCEDIMENTO

 

 

 

 

Leggi il resto...

Risotto verde

Difficoltà: media

Ingredienti: broccoli, fagioli cannellini, cipolla, olio evo, burro, parmigiano, brodo vegetale, prosciutto crudo a fette.

Un risotto inedito, provato per caso ma dal risultato che vi stupirà! Ai miei ospiti e a me è piaciuto moltissimo e abbiamo fatto tutti il bis!

PROCEDIMENTO

In una casseruola tostare in olio evo il riso aggiungendo della cipolla finemente tritata. Mescolare per alcuni minuti e sfumare con il brodo vegetale bollente. A parte dopo aver lavato e tagliato i broccoli sbollentarli in acqua salata e successivamente frullarli con il mixer aggiungendo il fagioli cannellini. Le proporzioni tra broccoli e fagioli dipende da quanto vi piaccia il gusto dei deciso dei primi...

Leggi il resto...

Gnocchetti allo scoglio con rucola

Difficoltà: media

Ingredienti: vongole, cozze, mazzancolle, gnocchetti, pomodoro maturo fresco, sale, prezzemolo, aglio, vino bianco, rucola.

In estate amo molto mangiare il pesce e mi sbizzarrisco a prepararlo in molti modi differenti. Questa ricetta è stata una sperimentazione nata per caso aggiungendo all’idea dello gnocco allo scoglio il contrasto con la rucola fresca. Un abbinamento decisamente riuscito per quanto mi riguarda!

PROCEDIMENTO

In un’ampia padella soffriggere in olio evo l’aglio e il prezzemolo e aggiungere il pesce coprendo con un coperchio. Dopo un minuto sfumare con vino bianco e mezzo bicchiere d’acqua. Mentre le cozze e le vongole iniziano ad aprirsi, lavare e tagliare a tocchetti il pomodoro e aggiungerlo in padella...

Leggi il resto...

Caserecce zucchine e vongole

Difficoltà: media

Ingredienti: vongole sgusciate, zucchine, burro, pasta formato caserecce, olio evo, aglio, prezzemolo.

Un piatto di stagione: buonissimo, colorato, veloce e, naturalmente, anche bello da guardare. Può essere servito come primo piatto ma anche come antipasto impiattato in un formato speciale come quello di questa conchiglia. Felice pranzo con gusto e buon gusto!

PROCEDIMENTO

Lavare e mondare le zucchine e tagliarle a julienne. In una padella ampia soffriggere in olio evo l’aglio e il prezzemolo e aggiungere le vongole (vanno bene per praticità anche quelle surgelate). Mescolare e dopo pochi minuti aggiungere le zucchine. Continuare a mescolare, assaggiare e valutare se aggiustare di sale. In una casseruola bollire in acqua salata le caserecce...

Leggi il resto...

Virtù di pesce

Difficoltà: alta

Ingredienti: circa tre porzioni abbondanti – 500 g di pesce pulito misto (seppioline, calamari, cozze, vongole, merluzzo, gamberetti), 500 g di verdure miste pulite (cicoria, verza, borragine, bietola, lattuga, spinaci, scarola), 200 g legumi misti bolliti (piselli spezzati, fagioli all’occhio, fagioli verdi, fagioli rossi, lenticchie rosse, lenticchie verdi, cicerchia), pasta mista (farfalle, rigatoncini, ditalini rigati, spaghetti spezzati, fusilli, mezze penne), 300 g di battuto misto (cipolla, sedano, carota), aglio in polvere, prezzemolo, salsa di pomodoro, sale e olio evo.

Questo piatto delizioso e fantastico trae ispirazione dalle celebri Virtù Teramane, con l’eccezione che anziché utilizzare sette tipi di carne, sono stati usati sette tipi di pesce...

Leggi il resto...

Strozzapreti alle noci con erbe spontanee e fagioli

Difficoltà: media

Ingredienti: erbe spontanee, fagioli, peperone rosso dolce, strozzapreti freschi, noci, burro, latte, sale, olio evo.

Un piatto che all’apparenza potrebbe sembrare invernale e che invece si presta benissimo a questo periodo grazie alla presenza delle erbe spontanee che stanno ancora crescendo rigogliose nei nostri campi. Un modo per creare un piatto unico, originale e squisito.

PROCEDIMENTO

Lavare e mondare le erbe spontanee e bollirle in acqua salata fino a quando non saranno morbide. Scolarle e ripassarle in padella con olio e evo e dell’aglio, aggiungendo i fagioli (vanno bene anche quelli in barattolo)...

Leggi il resto...

Zuppa di farro e legumi alla borragine

Difficoltà: media

Ingredienti: misto di farro e legumi, borragine, olio evo, aglio, sale

Un piatto dai sapori semplici, sano e nutriente oltre che bello da vedere. L’unica seccatura è quella di ricordarsi di mettere in ammollo il mix di farro e legumi la sera prima e lasciare a bagno per circa 8/10 ore. Il valore aggiunto invece è sicuramente l’utilizzo della borragine fresca e dei suoi fantastici fiorellini.

PROCEDIMENTO

Bollire in una casseruola capiente il misto di farro e legumi dopo averlo tenuto a bagno per una notte. Far cuocere per circa un’ora. In un altro tegame sbollentare in acqua salata la borragine lavata e tagliata e lasciar cuocere per alcuni minuti fino a quando le piccole spine (tipiche di questo tipo di erba spontanea) si saranno ammorbidite...

Leggi il resto...

Halibut in crosta

Difficoltà: media

Ingredienti: filetto di halibut, patate, pomodorini, aglio in polvere, prezzemolo, olio evo, sale, pan grattato

Ho mangiato l’halibut la prima volta a largo del coste norvegesi ad una latitudine pari al circolo polare artico, ricordo che ne ero rimasta piacevolmente sorpresa e da allora quando lo trovo lo preparo volentieri.

PROCEDIMENTO

Adagiare il filetto di halibut su una teglia con carta forno e insaporire con un aglio in polvere e prezzemolo. Sbucciare le patate e tagliarle a fettine sottili e posizionarle sul filetto sovrapponendole fino a coprirlo totalmente. Salare e aggiungere di nuovo un po’ di aglio e prezzemolo. Infine spolverare con pan grattato, aggiungere i pomodorini tagliati a metà e aggiungere un filo d’olio. Infornare a 180°C per circa 25 minuti...

Leggi il resto...

Pizzoccheri alla borragine

Difficoltà: media

Ingredienti: pizzoccheri, borragine, aglio, olio evo, sale

Ogni volta che riesco ad avere tra le mani delle erbe spontanee vado in sollucchero! Qualche giorno fa ero in un ristorante per registrare un video di un piatto tipico del territorio e l’oste, come ama definirsi lui, mi ha regalato della borragine freschissima. Appena tornata a casa non ho esitato a sperimentare questo accostamento che mi è piaciuto tantissimo. I pizzoccheri li ho comprati in uno dei miei numerosissimi viaggi.

PROCEDIMENTO

In una casseruola sbollentare in acqua salata la borragine lavata e tagliata e lasciar cuocere per alcuni minuti fino a quando le piccole spine (tipiche di questo tipo di erba spontanea) si saranno ammorbidite...

Leggi il resto...

Risotto provola e rucola

Difficoltà: facile

Ingredienti: riso, rucola, cipolla, provola affumicata, formaggio a pasta molle, vino bianco, brodo vegetale, olio evo, sale

Il drastico calo delle temperature di questi giorni invoglia a mangiare piatti corroboranti e confortanti. Oggi una video ricetta di un risotto davvero buonissimo che regala grandi soddisfazioni. Felice pranzo con gusto e buon gusto!

PROCEDIMENTO

Leggi il resto...