Le Mie Ricette

Zuppa di farro e legumi alla borragine

Difficoltà: media

Ingredienti: misto di farro e legumi, borragine, olio evo, aglio, sale

Un piatto dai sapori semplici, sano e nutriente oltre che bello da vedere. L’unica seccatura è quella di ricordarsi di mettere in ammollo il mix di farro e legumi la sera prima e lasciare a bagno per circa 8/10 ore. Il valore aggiunto invece è sicuramente l’utilizzo della borragine fresca e dei suoi fantastici fiorellini.

PROCEDIMENTO

Bollire in una casseruola capiente il misto di farro e legumi dopo averlo tenuto a bagno per una notte. Far cuocere per circa un’ora. In un altro tegame sbollentare in acqua salata la borragine lavata e tagliata e lasciar cuocere per alcuni minuti fino a quando le piccole spine (tipiche di questo tipo di erba spontanea) si saranno ammorbidite...

Leggi il resto...

Halibut in crosta

Difficoltà: media

Ingredienti: filetto di halibut, patate, pomodorini, aglio in polvere, prezzemolo, olio evo, sale, pan grattato

Ho mangiato l’halibut la prima volta a largo del coste norvegesi ad una latitudine pari al circolo polare artico, ricordo che ne ero rimasta piacevolmente sorpresa e da allora quando lo trovo lo preparo volentieri.

PROCEDIMENTO

Adagiare il filetto di halibut su una teglia con carta forno e insaporire con un aglio in polvere e prezzemolo. Sbucciare le patate e tagliarle a fettine sottili e posizionarle sul filetto sovrapponendole fino a coprirlo totalmente. Salare e aggiungere di nuovo un po’ di aglio e prezzemolo. Infine spolverare con pan grattato, aggiungere i pomodorini tagliati a metà e aggiungere un filo d’olio. Infornare a 180°C per circa 25 minuti...

Leggi il resto...

Pizzoccheri alla borragine

Difficoltà: media

Ingredienti: pizzoccheri, borragine, aglio, olio evo, sale

Ogni volta che riesco ad avere tra le mani delle erbe spontanee vado in sollucchero! Qualche giorno fa ero in un ristorante per registrare un video di un piatto tipico del territorio e l’oste, come ama definirsi lui, mi ha regalato della borragine freschissima. Appena tornata a casa non ho esitato a sperimentare questo accostamento che mi è piaciuto tantissimo. I pizzoccheri li ho comprati in uno dei miei numerosissimi viaggi.

PROCEDIMENTO

In una casseruola sbollentare in acqua salata la borragine lavata e tagliata e lasciar cuocere per alcuni minuti fino a quando le piccole spine (tipiche di questo tipo di erba spontanea) si saranno ammorbidite...

Leggi il resto...

Risotto provola e rucola

Difficoltà: facile

Ingredienti: riso, rucola, cipolla, provola affumicata, formaggio a pasta molle, vino bianco, brodo vegetale, olio evo, sale

Il drastico calo delle temperature di questi giorni invoglia a mangiare piatti corroboranti e confortanti. Oggi una video ricetta di un risotto davvero buonissimo che regala grandi soddisfazioni. Felice pranzo con gusto e buon gusto!

PROCEDIMENTO

Leggi il resto...

Involtini di crudo sfiziosi

Difficoltà: facile

Ingredienti: prosciutto crudo, formaggio spalmabile, rucola fresca, fave, lonza, pomodori, pane casereccio, sale e olio evo.

Cosa c’è di meglio dei prodotti a km 0? Ecco che per gustare delle deliziose fave fresche, oltre che a della lonza e a dei pomodorini, ho deciso di affiancarle a dei saporiti involtini di crudo alla rucola. Un mix perfetto utile come spunto per un pic nic all’aria aperta.

PROCEDIMENTO

Adagiare su un tagliere le fettine di prosciutto crudo, coprire con abbondante formaggio spalmabile, aggiungere la rucola lavata. Arrotolare le fettine su se stesse fino a formare un involtino e tagliare a metà. Impiattare su un tagliere aggiungendo un letto di rucola, pomodorini, fave fresche, pane bruschettato condito con olio e sale, lonza...

Leggi il resto...

Crumble di mele

Difficoltà: media

Ingredienti: 4 mele, zucchero di canna, cannella, farina 80g di burro, crusca di avena

Una colazione ricca di sapore che ci darà il pieno di energia per affrontare le vacanze di Pasqua ormai imminenti. Un crumble di mele davvero squisito che può essere servito come un gustosissimo dessert. A me ricorda le mie english breakfast quando oltre alle uova e al bacon gustavo questa delizia.

PROCEDIMENTO

Sbucciare le mele e tagliarle a tocchetti. In una padella rosolare le mele aggiungendo un paio di cucchiai di zucchero di canna e cannella in polvere a piacere. Far caramellare per qualche minuto. Togliere dalla padella e versare in una teglia imburrata. In una scodella mescolare il burro sciolto a bagnomaria, con farina e crusca d’avena...

Leggi il resto...

Petto di tacchino all’arancia

Difficoltà: facile

Ingredienti: filetti di petto di tacchino, aglio, arancia, olio evo, sale.

Una variazione sul tema “petto di tacchino” per una pietanza leggera ma molto saporita e sana. Piace a grandi e bambini anche per la presentazione colorata.

PROCEDIMENTO

In una padella ampia soffriggere l’aglio in olio evo. Adagiare i filetti di petto di tacchino, salare e fare rosolare bene da entrambi i lati. Contemporaneamente spremere due arance e versare il contenuto in padella. Lasciare sfumare per alcuni minuti. Impiattare decorando con alcune fettine di arancia. Felice pranzo con gusto e buon gusto!

 

Leggi il resto...

Sagne e ceci

Difficoltà: media

Ingredienti: sagne/tagliolini (acqua e farina), carote, sedano, cipolla, salsa di pomodoro, ceci in barattolo, olio evo, sale.

Una ricetta confortante, gustosa e sana. Sono certa sarà apprezzata anche dagli amici vegetariani e vegani. Sapori antichi che ci riportano alle nostre radici.  Felice pranzo con gusto e buon gusto!

PROCEDIMENTO

Leggi il resto...

Misticanza di erbe spontanee con fagioli e peperone rosso

Difficoltà: media

Ingredienti: verdure spontanee, peperone dolce rosso secco, fagioli ( per velocizzare uso quelli in barattolo), aglio, pane, olio evo, sale

La mia mamma, esperta di erbe spontanee, spesso mi regala splendidi cestini di verdura che pazientemente mi raccoglie in campagna ed io ne faccio sempre un uso sapiente preparando ricette che ne esaltano ancora di più il gusto. Le sono particolarmente grata perché, insieme a mio padre, mi ha saputo trasmettere la gioia nell’apprezzare la semplicità e le gioie quotidiane anche nelle piccole cose (che piccole poi non sono).

PROCEDIMENTO

Lavare e tagliare le erbette e sbollentarle in acqua salate. In una padella ampia soffriggere in olio evo l’aglio e dorare il pane tagliato a rombi...

Leggi il resto...

Petto di pollo gratinato alla senape

Difficoltà: media

Ingredienti: petto di pollo, senape, pan grattato, aglio in polvere, prezzemolo, sale e olio evo, rucola, pomodorini piccadilly.

Un modo per rendere interessante un petto di pollo altrimenti un po’ scialbo è quello di insaporirlo creando una crosticina gustosa. Ho assaggiato qualcosa di simile in viaggio ma con un altro tipo di carne e un’altra preparazione. Ho provato a reinterpretarlo in base ai miei gusti e alle mie esigenze. Spero vi piacerà, felice pranzo con gusto e buon gusto!

PROCEDIMENTO

Tagliare a filetti il petto di pollo, salarlo e lasciar riposare per un paio di minuti. In un piattino versare della senape e in un altro una panure composta da pan grattato, aglio in polvere e prezzemolo...

Leggi il resto...