Rustico al pino mugo fritto

Un aspetto della cucina che amo tantissimo è quello della sperimentazione e della contaminazione. In quest’ottica ho provato a preparare del formaggio fritto (tipica preparazione del nostro territorio) con un gustoso e saporito formaggio di malga al pino mugo (nello specifico un rustico) riportato dalle vacanze estive e gelosamente centellinato. Sono sapori di altre latitudini e altitudini, ma mai mettere un freno alla creatività. Il risultato è stato davvero sorprendente!

Ingredienti: formaggio stagionato al pino mugo, uova, farina, acqua frizzante e olio evo.

PROCEDIMENTO

Il procedimento è davvero semplicissimo, l’unica eventuale difficoltà risiede nel trovare la giusta consistenza della pastella. Tagliare a fette di circa mezzo centimetro il formaggio. In un piatto fondo mescolare le uova con un po’ di acqua gasata e la farina e mescolare bene. La pastella dovrà essere piuttosto densa. Non aggiungiamo sale perché in formaggio è già abbastanza saporito. Passare il formaggio in pastella e friggere in olio bollente. Far dorare bene da entrambi i lati e scolare per alcuni minuti su carta assorbente. Impiattare e gustare caldo. Felice pranzo con gusto e buon gusto!