Salame di cioccolato

La prima volta che ho mangiato il salame di cioccolato è stato a Milano ai tempi dell’Università. Lo aveva preparato con del pane raffermo la mia coinquilina Nadia. Se non erro aveva fatto una versione cotta, quella che invece vi propongo oggi è a crudo. Sapete quanto mi batta per il recupero del cibo e contro gli sprechi alimentari, quindi questa è una ricetta perfetta riciclare sia il pane che eventuali rimanenze di biscotti.

INGREDIENTI: 150 g di cioccolato fondente, 3 tuorli d’uovo di giornata, 100 g di biscotti secchi, 100g di pane raffermo, 150 g di burro, 100 g di cacao dolce in polvere

PROCEDIMENTO:

Sciogliere a bagnomaria o al microonde la cioccolata fondente. In una ciotola unire ai tuorli d’uova di giornata, il cacao in polvere, il pane e i biscotti precedentemente tritati e il burro (meglio se fuso o molto morbido). Dopo aver mescolato, unire il cioccolato sciolto e lavorare bene con le mani fino a formare un cilindro. Avvolgere il cilindro nella carta forno e lasciare in frigo per circa 6 ore. Successivamente affettare e servire. Buona merenda con gusto e buon gusto!